Category Archives: PWES5

PWES 5: chi ne ha parlato

Grazie a TalkWalker, che ha messo a disposizione un software di listening potentissimo, siamo riusciti a tracciare tutti i contenuti riguardanti Pane, Web e Salame 5.

Complessivamente sono stati creati più di 1.200 contenuti, con un picco altissimo alto durante la giornata dell’evento.

export_Panewebsalame_ylAsEzjT

Il social più utilizzato dai fan di PWES è stato sicuramente Twitter, dal quale provengono l’88% delle mention. Su Instagram e Facebook sono stati pubblicati pochi contenuti che non raggiungono il 10% del totale.

export_Panewebsalame_MCSKDiDo

#PWES5 è stato nei TrendingTopic per tutta la mattina del 3 ottobre su Twitter

L’hashtag su Twitter ha raggiunto una portata totale di circa 1,9 milioni di utenti di cui 1,5 solo nella giornata dell’evento.

export_Panewebsalame_nigUXeTV


Su Twitter, gli account più citati con l’hashtag #PWES5 sono stati @GiorgioSoff, @SaffirioV, @GodotRovigo e @PavèMilano, i veri mattatori della giornata per il pubblico di PWES!

Talkwalker_-_Analytics

Ci teniamo a ringraziare tutti i portali che hanno parlato di Pane, Web e Salame:

#PWES5: tutte le slide di un’edizione memorabile (e ricca di grassi)

“PWES 5: Fare soldi con internet” è stata una conferenza piena di stimoli.
Se te la sei persa, se hai la memoria breve o, semplicemente, se vuoi rivedere alcune delle presentazioni, questo riepilogo potrà esserti utile

PWES5: fare i soldi con internet.

Il talk di apertura, di Fabrizio Martire, è servito a inquadrare la situazione attuale. In due parole: Facebook è sempre meno utile e sempre più costoso. Le piccole aziende stanno guardando altrove, da Instagram a WhatsApp, per comunicare i propri prodotti. L’unica metrica che conta è il ritorno, immediato, sulle vendite.

 

LE PMI POSSONO FARE SOLDI CON INTERNET? – By Giorgio Soffiato, Marketing Arena

Giorgio Soffiato è un fuoriclasse. In mezz’ora di presentazione soda e solida, straccia tutti i miti della comunicazione online e riporta le piccole imprese a valutare i numeri: pochi, realistici, sensati. Un talk da ricordare.

 

LA TECNOLOGIA 3D AL MUSEO DI TORINO – By Valerio Saffirio

Valerio Saffirio presenta il futuro dell’interazione tra utente e luogo fisico, tra cliente e negozio, attraverso gli utilizzi più sperimentali dei google glasses e degli wearable device.

 

GELATERIA GODOT CASE STUDY – By Elio Palmieri, Gelateria Godot

PWES è una conferenza speciale perchè, oltre ai professionisti del web, ci sono anche loro, gli imprenditori. Spesso piccoli e di provincia. Elio Palmieri fa il gelataio a Rovigo e utilizza internet, in molti modi e con tanta genuina creatività, per attirare le persone in negozio.

Sicuramente, le attività della Gelateria Godot non sono “da manuale”, ma sono empiriche e portano a risultati concreti: leggi la frase segreta su Facebook, ripetila al gelataio e avrai una pallina di gelato in più.

Un talk breve (prendetevi un quarto d’ora per riguardare lo streaming) ma intenso e pieno di insegnamenti per tutte le PMI: sulla creatività, sulla relazione con il cliente, sull’utilizzo degli strumenti, sul pricing.

 

PAVÈ MILANO CASE STUDY – By Luca Scanni, Pavè Milano

Pavè è una pasticceria con qualcosa in più: Luca Scanni ci ha raccontato la nascita di Pavè, la relazione con gli altri ragazzi che hanno creato i prodotti, che hanno arredato il locale, che ne hanno disegnato l’immagine. Abbiamo parlato poco di cosa succede su internet (per esempio, del fatto che Pavè abbia 10.000 follower su instagram) e abbiamo parlato tanto di come costruire un’identità reale, dall’offline all’online. E di come fare delle buone brioches.

WE-CHAT PER LE PMI – By Andrea Ghizzoni, We-Chat Italia

We-chat è uno strumento in forte crescita: la presentazione di Andrea, country manager per l’Italia, è stata una scusa per parlare di PMI e internazionalizzazione.

 

BONUS ONLINE AI CLIENTI IN NEGOZIO By Pierluigi Casolari, Checkbonus

Pierluigi Calzolari ci ha raccontato di come integrare l’esperienza in store con strumenti di promotion come gli iBeacon.

 

MULTICANALITÀ ONLINE PER I CLIENTI By Christian Saviane, Socialmailer

Christian Saviane di Socialmailer ha parlato dell’importanza di integrare la comunicazione ai propri clienti con gli strumenti adatti.

 

Se volete rivedere l’intera giornata, lo streaming è qui.

 

Ecco la lineup di PWES5

Ci avviciniamo all’appuntamento di venerdì 3 ottobre che vedrà la partecipazione di 8 ospiti che racconteranno a Brescia la loro esperienza. Casi di negozianti e di piccoli imprenditori che ottengono risultati grazie alla rete e che quindi hanno capito “Come fare soldi con Internet”.

Cogliamo anche l’occasione per comunicarvi che da lunedì 22 Settembre verranno riaperte le iscrizioni per gli utlimi posti disponibili su Eventbrite: https://pwes5-fare-soldi-con-internet.eventbrite.com.

Chi parlerà a Pane, Web e Salame 5?

pwes-5-lineup.1

Aprirà la giornata Giorgio Soffiato, AD di Marketing Arena, che ci aiuterà a fare chiarezza su quali sono le reali opportunità di Internet per le PMI. Come fa il carrozziere a vendere più restauri? Il gelataio ad aumentare la sua resa per metro quadro? Il parrucchiere a tagliare “più teste?” Il ROI di cui tutti ci parlano non può essere solo nascosto in grandi agnelli sacrificati all’altare della notorietà, dove cavolo sono i soldi?!

Andrea Ghizzoni, Country Manager Italia di We-Chat, illustrerà la crescita di questa app di Instant Messaging in tutto il mondo. Ci spiegherà quali sono i possibili utilizzi per i negozianti e piccoli imprenditori che possono seguire il proprio target anche al di fuori degli spazi fisici tenendo un rapporto one-to-one.

Dal Temporary Museum di Torino, Massimo Cortinovis ci racconterà di come le nuove tecnologie possono essere integrate nei musei per creare una nuova esperienza culturale. A Torino è stato creato un nuovo spazio espositivo dove i visitatori possono passeggiare nello spazio, concedersi un giro sulle montagne russe e addirittura volare, rimanendo, però, seduti su una sedia. Tutto ciò grazie all’Oculus Rift.

Avete mai pensato che potessero esistere delle statistiche come quelle web ma per i negozi? Anna Chiara Bellini, Software Developer in Measurence, ci racconterà come si realizza un sistema fisico di analisi per i retail. Scopriremo come si analizza il traffico nel negozio e quali tecniche si possono sfruttare per aumentare l’engagement reale ottenendo clienti più fedeli.

I social media così dolci non ve li abbiamo mai presentati!
Elio Palmieri della Gelateria Godot di Rovigo, ci racconta come una piccola attività può approcciare internet in maniera vincente, coinvolgendo i clienti sui social network per migliorare l’esperienza in negozio.
Un altro dolce intervento sarà quello di Luca Scanni, di Pavè Milano. Ci illustrerà in quale modo i Social Media possono aiutare un bar di Milano a coinvolgere attivamente i propri clienti tanto da diventare uno dei migliori bar d’Italia secondo il Gambero Rosso.

Pierluigi Casolari è co-founder di Checkbonus, un’applicazione in grado di mostrare inviare promozioni in prossimità dei negozi aderenti al circuito, ci mostrerà come si sviluppa un sistema in grado di invogliare un potenziale cliente ad entrare in negozio grazie all’utilizzo delle meccaniche di rewarding.

Christian Saviane, founder di Socialmailer una piattaforma per interagire con il mercato attraverso tutti i canali di comunicazione online e mobile, porterà casi studio e testimonianze sull’utilizzo delle nuove tecnologie da parte dei negozianti che hanno fatto della multicanalità la loro arma vincente.

Noi siamo pronti, vi aspettiamo il 3 Ottobre dalle 9:00 al Cinema Eden a Brescia.
Hashtag ufficiale della giornata: #PWES5

Sono aperte le iscrizioni a PWES 5!

Pane, Web e Salame 5 – Fare soldi con Internet
Utilizzare i social network per vendere di più in negozio.

Venerdì 3 Ottobre c/o cinema Nuovo Eden, Brescia – dalle 9:00 alle 15:00

newsletter-pwes5

Con questa edizione di Pane, Web e Salame vogliamo parlare di progetti italiani, esperienze e piccoli esercizi che hanno scelto di cambiare il proprio metodo di comunicazione del brand e del negozio fisico. Nell’era della comunicazione fluida, non esiste più una netta separazione tra i diversi canali digitali o tra le tipologie di comunicazione di marca. I social media rimangono uno dei mezzi di comunicazione più utilizzati dalle persone, ma sono ormai integrati con altri canali, sia online, sia offline. Di conseguenza, uno dei grandi trend aziendali del 2014 è stata la riscoperta della vendita diretta e dello store inteso come punto di incontro con il cliente finale.

A Pane, Web e Salame, vogliamo dare spazio ai giovani imprenditori che hanno capito il valore della relazione diretta con il loro pubblico, offrendo esperienze concrete nello store e lavorando all’integrazione di social media e attività digital. Una carrellata di casi di successo che hanno creato una nuova tipologia di impresa e un nuovo modo per comunicarla.

Questa edizione la conferenza farà parte del Supernova Creative Innovation Festival.

Pane, Web e Salame è possibile grazie al supporto di TucanoArbosTalkwalker, Panificio Puerari con il patrocinio del Comune di Brescia e grazie ai media partner Ninja Academy Instagramers Brescia.

Le iscrizioni sono già aperte!
L’evento è gratuito e aperto a tutti e ci si può iscrivere a questo link: https://pwes5-fare-soldi-con-internet.eventbrite.com.

Pane, Web e Salame 5 – Fare soldi con Internet
Utilizzare i social network per vendere di più in negozio.

Official hashtag della giornata #PWES5

Venerdì 3 Ottobre
c/o cinema Nuovo Eden
via Nino Bixio 9, Brescia
dalle 9.00 alle 15.00

Facebookfacebook.com/PaneWebeSalam
Twitter@pane_web_salame
Contatti: info@panewebesalame.com

#PWES 5 sta tornando!

Pane, Web e Salame sta tornando. La quinta edizione della conferenza sui social media e la comunicazione online si terrà a Brescia il 3 Ottobre.

eventbrite.1

Pane, Web e Salame 5: Fare soldi con Internet. 
Utilizzare i social network per vendere di più in negozio.

Uno dei grandi trend del 2013 è stata l’attenzione che i brand hanno rivolto alla vendita diretta e allo store, inteso come punto di incontro e di relazione con il cliente finale.

Non esiste più una netta separazione tra i diversi canali: siamo nell’era della comunicazione liquida, mobile, virtuale e concreta al tempo stesso. I social media rimangono uno dei mezzi di comunicazione utilizzati dalle aziende e dalle persone, ma devono essere integrati con altri canali online e offline.

I brand – piccoli, medi o grandi – che hanno saputo investire nella relazione con il cliente, differenziando la loro comunicazione e puntando su un’esperienza forte in-store, sono quelli hanno intrapreso un nuovo percorso capace a tutti gli effetti di valorizzare le persone.

Con questa edizione di Pane, Web e Salame vogliamo parlare di progetti italiani, esperienze e piccoli esercizi che hanno scelto di cambiare il loro metodo di comunicazione del brand e del negozio fisico.
Vogliamo far conoscere il volto di giovani imprenditori che hanno capito il valore della relazione diretta con il loro pubblico, tramite esperienze concrete nello store e grazie all’integrazione di social media e attività digital. Casi di successo che hanno creato una nuova tipologia di impresa e un nuovo modo per comunicarla.

Stiamo preparando una collezione di casi di successo di negozi che funzionano grazie al rapporto tra venditore e cliente, on e offline.

Conosci un esempio che fa al caso nostro? Scrivici a info@panewebesalame.com e aiutaci a preparare una quinta edizione ancora più appetitosa!

Rimani in ascolto sull’hashtag #PWES5 e sui canali social di Pane, Web e Salame per seguire le novità del programma: Facebook – Twitter